Albo Pretorio on-line

Albo Pretorio on line

-------------------------        -------------    -- 

Suap

SUAP ASSOCIATO BASSO SAVUTO

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

Posta Elettronica

 

protocollo.comunemartiranolombardo@asmepec.it

protocollo.comunemartiranolombardo@asmepec.it 

 

  Amministrazione Tasparente

  

Amministrazione Trasparente

 

 

 

 

dati anac

Protezione Civile

Protezione Civileprotezionecivile@comune.martiranolombardo.cz.it

 

BONUS ENERGIA

 

Bonus Energia

CARTA DELLA FAMIGLIA

 

Carta della famiglia

 

paga online TARI 2018 

e servizio acquedotto 2017        (solo bollettini emessi da Agenzia Entrate-Riscossione)

 

PAGA ONLINE

PAGA ONLINE

*********

  ********

Tributi Comunali

 

Tributi Comunali

 

  CALCOLO I.U.C.  ( IMU - TASI )

 

 Calcolo IUC 2017

 

 Altri Servizi

  

Sevizi Demografici

 

 

 

ufficio tecnico

  

 

 

servizi cimiteriali

 

Modulistica

Modulistica

 

(DA http://www.comuni.it/)

Raccolta Differenziata

 

Raccolta differenziata

  

Raccolta verde e ramaglie


 servizio raccolta verde

 Altri servizi

 

.

  

 


cat@hospital

   

Autocertificazione-Online

BREVE GUIDA  

GLI OBBLIGHI DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONE 

Dal 1° Gennaio 2012, sono entrate in vigore le modifiche, introdotte con l'art. 15 della legge 183/2011 (legge di stabilità 2012), alla disciplina dei certificati e delle dichiarazioni sostitutive contenute nel DPR.n°445/2000.
Le certificazioni rilasciate dalle P.A. in ordine a stati, qualità personali e fatti, sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati; nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e i Gestori di pubblici servizi, i certificati e gli atti di notorietà, sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione e dalle dichiarazioni sostitutive dell'atto di notorietà di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. n°445/2000.

A far data dal 1 gennaio 2012, quindi, le Pubbliche Amministrazioni e i Gestori di pubblici servizi, non possono più accettare, né richiedere certificazioni, in quanto tali comportamenti integrano, violazione dei doveri d'ufficio, ai sensi della nuova formulazione dell'articolo 74, comma 2, lett. a) del D.P.R. n° 445/2000.

Le Amministrazioni Pubbliche i Gestori di pubblici servizi sono tenuti ad acquisire d'ufficio le informazioni oggetto delle dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e 47 e, cioè, devono richiederle direttamente all’Ente, con apposita richiesta ai seguenti recapiti:  a mezzo di posta elettronica all'indirizzo:  protocollo.comunemartiranolombardo@asmepec.it 

COME IL COMUNE DI MARTIRANO L.  SEMPLIFICA L’ATTIVITA’ DEI CITTADINI

I Servizi Demografici del Comune di Martirano Lombardo assicurano quotidianamente l'erogazione dei certificati ai cittadini che ne fanno richiesta, informandoli al tempo stesso, dei vincoli introdotti dalla nuova disciplina per le P.A. e I Gestori dei pubblici servizi e delle opportunità e vantaggi per il cittadino.

La Ripartizione 1^ - Servizi Demografici, sta intensificando l'attività di comunicazione con gli Enti Pubblici e i Gestori dei Pubblici Servizi, trasmettendo loro la presente guida, sollecitandoli ad adeguare i rispettivi procedimenti alle nuove regole della "decertificazione", poichè, è ovvio che, in mancanza di una stretta collaborazione e di un coordinamento dei procedimenti, la normativa rischia di creare disagi ai cittadini.

La citata normativa ha, quindi, incrementato l'attività di comunicazione diretta dei dati e delle informazioni tra P.A., in risposta a richieste d'ufficio, canale già attivo in precedenza, in alternativa al rilascio di certificati; in questo modo si esonera il cittadino dal fastidio d’inutili, quanto dispendiose code agli sportelli, nonché, si consegue un indubbio vantaggio economico, perché, di norma, sull’autocertificazione non è dovuta l’imposta di bollo.

COSA PUO’ AUTOCERTIFICARE IL CITTADINO?

Dati anagrafici e di stato civile:

Luogo e data di nascita, residenza, cittadinanza, godimento dei diritti civili e politici, stato civile (celibe/nubile, coniugato, vedovo, stato libero), stato di famiglia, esistenza in vita, nascita del figlio/a, morte del coniuge, del genitore, del figlio, ecc.. Tutti i dati contenuti nei registri di stato civile (Es: maternità, paternità, separazione o comunione di beni). 

Titoli di studio, qualifiche professionali:

qualifica professionale, titolo di studio, titolo di specializzazione, titolo di aggiornamento, titolo di abilitazione, titolo  di formazione, titolo di qualifica tecnica, esami sostenuti. 

Situazione reddituale, economica e fiscale:

reddito, situazione economica, assolvimento obblighi contributivi, possesso e numero del codice fiscale, possesso e numero di partita Iva e qualsiasi dato contenuto nell’anagrafe tributaria, carico famigliare. 

Posizione giuridica:

Legale rappresentante di persone fisiche o giuridiche, tutore, curatore, non aver riportato condanne penali, non trovarsi in stato di liquidazione o di fallimento e non aver presentato domanda di concordato, non essere destinatario di provvedimenti iscritti nel casellario giudiziale, non essere a conoscenza di essere sottoposto a procedimenti penali. 

Altri dati:

Iscrizioni in albi, registri o elenchi tenuti da pubbliche amministrazioni, iscrizioni ad associazioni o formazioni sociali, posizione agli effetti degli obblighi militari, comprese le situazioni del foglio 

matricolare, appartenenza a ordini professionali, stato di disoccupazione, qualità di pensionato e categoria di pensione, qualità di studente. 

Validità delle dichiarazioni sostitutive

Le autocertificazioni sostituiscono definitivamente i certificati ed hanno la stessa validità temporale degli atti che sostituiscono (Art. 48 D.P.R. n. 445/2000). 

Cittadini non italiani

Per i cittadini della comunità europea si applicano le stesse regole previste per i cittadini italiani. I cittadini non appartenenti all’unione europea residenti in Italia possono utilizzare le autocertificazioni solo qualora si tratti di comprovare stati e qualità personali certificabili o attestabili da parte di soggetti pubblici, fatte salve le speciali disposizioni contenute nelle leggi e nei regolamenti concernenti la disciplina dell’immigrazione e la condizione di straniero (Art. 3 D.P.R. n. 445/2000).

  (da www.comuni.it  il portale della P.A. e del cittadino)

Moduli di Autocertificazione Telematica

 

 

Stemma Comune Martirano Lombardo

Comune di Martirano Lombardo
Piazza Papa Giovanni XXIII°, 1
C.A.P. 88040
Tel. 0968-99034   Fax 0968-99261
Cod. Fisc. e P.IVA 00297640799

Pec: protocollo.comunemartiranolombardo@asmepec.it

Email : protocollo@comune.martiranolombardo.cz.it

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.176 secondi
Powered by Asmenet Calabria