Albo Pretorio on-line

Albo Pretorio on line

Sistema pagamento online-

Portale  Pagamenti

Verso il Comune

di Martirano Lombardo

PagoPa-MyPay      

-------------SUAP-------------

SUAP ASSOCIATO BASSO SAVUTO

 

 SUA

 

SUA

 

 SUE

 

SUE ASSOCIATO BASSO SAVUTO

Fatturazione Elettronica

Fatturazione Elettronica

Posta Elettronica

 

protocollo.comunemartiranolombardo@asmepec.it

protocollo.comunemartiranolombardo@asmepec.it 

 

  Amministrazione Tasparente

  

Amministrazione Trasparente

 

 

 

 

dati anac

Protezione Civile

Protezione Civileprotezionecivile@comune.martiranolombardo.cz.it

 

BONUS ENERGIA

 

          Bonus Energia

CARTA DELLA FAMIGLIA

 

Carta della famiglia

 

paga online  

 (solo bollettini emessi da Agenzia Entrate-Riscossione)

 

PAGA ONLINE

PAGA ONLINE

*********

  **

Servizi e istanze on-line

 

Formula Spid

 

(DA http://www.comuni.it/)

Tributi Comunali

 

Tributi Comunali

 

    CALCOLO  I.M.U.        

 

  Calcolo IMU

 

DICHIARAZIONE

 

.

 

Altri Servizi

.

 

 

Sevizi Demografici  

 

 

ufficio tecnico

  

 

 

servizi cimiteriali

 

Raccolta Differenziata

 

Raccolta differenziata

  

Raccolta verde e ramaglie


 servizio raccolta verde

 Altri servizi

 spid 

                                                            

.  

 


cat@hospital

  

NUOVA IMU ANNO 2021

 

Nuova IMU 2020 - Legge 27 dicembre 2019, n. 160 - LEGGE DI BILANCIO 2020

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:

Con la Legge di Bilancio 2020 dal 1° gennaio 2020 è stata abrogata la TASI ed è stata  istituita la nuova IMU che accorpa in parte la precedente TASI semplificando la gestione dei tributi locali e definendo con più precisione dettagli legati al calcolo dell'imposta.

 

SCADENZE:

Le scadenze sono il 16 Giugno e il 16 Dicembre. 


 info ALIQUOTE nuova IMU ANNO 2021 APPROVATE DAL Consiglio Comunale con deliberazione n. 4 del 28/05/2021 :

  
TIPOLOGIA IMMOBILI                   ALIQUOTA  IMU

 

Abitazione principale classificate nelle categorie

A/1, A/8 e A/9 e relative pertinenze

(una unità per tipologia: C/2, C/6, C/7)

 

6 per Mille     

( detrazione 200€ )  

 

Abitazione principale di Categoria catastale A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7 e relative pertinenze

( una unità per tipologia:  C/2, C/6, C/7 )

 

 

ESENTE

 

Abitazione principale di Categoria catastale A/2, A/3, A/4, A/5, A/6, A/7 e relative pertinenze

( una unità per tipologia:  C/2, C/6, C/7 )

CONCESSE IN COMODATO

(con i requisiti di legge)

 

(sono escluse le categorie A/1, A/8 e A/9) 

 

Avviso comodato uso gratuito 

 

(50% di rduzione sulla base imponibile)

 

aliquota base

( 9,6 per Mille)

 

Altri fabbricati

 

9,6 per Mille

aree edificabili

 

8,6 per Mille

 

  
 

ALLEGATO: 

 

 DELIBERA ALIQUOTE IMU 2021 - pdf)

 

 

. Regolamento NUOVA IMU       

 

* CALCOLO VALORE VENALE AI FINI IMU DELLE AREE FABBRICABILI:

MQ  X  30,98 €   MARTIRANO LOMBARDO CENTRO  -

MQ  X  25,82 €   PER LE CONTRADE-

 

 MODELLO DI DICHIARAZIONE IMU (3.22 MB - pdf)

 

 

LINK: 

INFO IMU 2021 -RESIDENTI AIRE-

 

Aggiornamento 2021

LEGGE 30 dicembre 2020, n. 178 "Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023"

- art. 1 comma 48. A partire dall'anno 2021 per una sola unità immobiliare a uso abitativo, non locata o data in comodato d'usoposseduta in Italia a titolo di proprietà o usufrutto da soggetti non residenti nel territorio dello Stato che siano titolari di pensione maturata in regime di convenzione internazionale con l'Italia, residenti in uno Stato di assicurazione diverso dall'Italia, l'imposta municipale propria di cui all'articolo 1, commi da 739 a 783, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, è applicata nella misura della metà e la tassa sui rifiuti avente natura di tributo o la tariffa sui rifiuti avente natura di corrispettivo, di cui, rispettivamente, al comma 639 e al comma 668 dell’articolo 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147, è dovuta in misura ridotta di due terzi.

E' da evidenziare, dalla lettura della norma, che la riduzione si applica solo sull'abitazione e non sulle pertinenze.

Quindi hanno diritto alla riduzione IMU solo i titolari di una pensione internazionale, che hanno lavorato in Stati esteri extracomunitari in convenzione con l'Italia e che sono residenti all'estero.

 

Per beneficiare della riduzione è OBBLIGATORIO presentare nuova Dichiarazione IMU.

 

 ALLEGATO: 

 AGEVOLAZIONE PENSIONATI ESTERI (43.64 KB - pdf)

 RISOLUZIONE N.5 DF 2021 (766.3 KB - pdf)

 

Info residenti estero: chi sono i pensionati residenti all’estero beneficiari della riduzione del 50% dell’imu e dei due terzi della tari?

A partire dal 2021 secondo la disposizione normativa in commento viene riconosciuta una riduzione pari al 50% dell’IMU dovuta su una sola unità immobiliare ad uso abitativo posseduta in Italia da soggetti non residenti fiscalmente nel territorio dello Stato, titolari di pensione estera maturata in regime di convenzione internazionale con l’Italia. L’agevolazione si applica quindi ai pensionati che risiedono all’estero, ma a patto di percepire una pensione in regime di convenzione internazionale (es. i pensionati titolari di accordi per la totalizzazione internazionale della pensione).

Sul punto occorre fare attenzione al fatto che, come chiarito dalla Risoluzione n. 5/DF del Ministero dell’Economia e delle Finanze (pubblicata l’11 giugno 2021), il presente regime agevolato “non può essere concesso indipendentemente dal Paese di residenza, poiché la norma prevede espressamente, tra le altre condizioni, che sussista anche quella della residenza “in uno Stato di assicurazione diverso dall’Italia”, indicando con questa locuzione che ci deve essere coincidenza tra lo Stato di residenza, diverso dall’Italia, e lo Stato che eroga la pensione“. Il Ministero dell’Economia e delle finanze, nel corso di Telefisco del 28 gennaio 2021 (quesito n. 1) ha indicato che l’agevolazione con IMU ridotta del 50% riguarda non solo i cittadini italiani residenti all’estero ed iscritti AIRE, ma in generale tutti i soggetti sono residenti titolari di una pensione internazionale (in regime di totalizzazione internazionale, con contribuzione in parte italiana ed in parte estera). Si tratta di un’apertura non di poco conto, non prevista nelle precedenti normative dello stesso tipo in vigore negli anni precedenti.

In favore di questi pensionati residenti all’estero, è prevista inoltre una riduzione della TARI. L’importo dovuto è ridotto di due terzi rispetto alla misura ordinaria. Sia per lo sconto IMU del 50% che per la riduzione della TARI, sarà necessario che l’immobile posseduto a titolo di proprietà o usufrutto non sia in affitto o in comodato d’uso.

quali sono gli stati esteri con una convenzione previdenziale con l’italia?

 

Per capire quali siano gli Stati esteri in convenzione previdenziale con l’Italia occorre prendere a riferimento quanto chiarito dalla citata Risoluzione n. 5/DF del Ministero dell’Economia e delle Finanze (pubblicata l’11 giugno 2021). Sul punto, il documento prevede che sono agevolabili le pensioni maturate in regime di totalizzazione internazionale e, quindi, mediante cumulo dei periodi assicurativi maturati in Italia con i quelli maturati:

  • In Paesi UESEE (Norvegia, Islanda e Liechtenstein), Svizzera (pensione in regime comunitario) e Regno Unito, consultabili al seguente link del sito INPS “Paesi in totalizzazione internazionale UE, SEE“;
  • In Paesi extraeuropei che hanno stipulato con l’Italia convenzioni bilaterali di sicurezza sociale (pensione in regime di convenzione bilaterale), consultabili al seguente link del sito INPS: “Paesi extra-UE con convenzioni bilaterali di sicurezza sociale“. Al riguardo, occorre evidenziare che, come risulta dall’elenco dei Paesi consultabili nel link, per il Messico e per la Repubblica di Corea le relative convenzioni non prevedono la totalizzazione internazionale della pensione dei periodi assicurativi. Per cui, in tali casi non è applicabile il regime previsto dal comma 48 dell’art. 1 della citata Legge n. 178/20.

 

 

 

 

 

 

 

 

Titolo

 

 Stemma Comune Martirano Lombardo

Comune di Martirano Lombardo
Piazza Papa Giovanni XXIII°, 1C.A.P. 88040 
Tel. 0968-99034   Fax 0968-99261
Cod. Fisc. e P.IVA 00297640799

Email: protocollo@comune.martiranolombardo.cz.it

PEC: protocollo.comunemartiranolombardo@asmepec.it

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.553 secondi
Powered by Asmenet Calabria